Azienda La Fontana - Prodotti naturali dal 1977

Fattoria didattica “La Fontana” a Spilamberto

L’azienda nasce nel 1977, nei terreni di famiglia posseduti da ben oltre un secolo, nei pressi del fiume Panaro e si allarga successivamente a Savignano sul Panaro ove è attivo l’ agriturismo. Le produzioni prevalenti sono piante officinali e alimenti per animali,  quali orzo e foraggi. La presenza di un apiario permette di ricavare miele genuino. Nell’ ambito aziendale è attivo un laboratorio di cosmesi naturale.

Come raggiungere la Fattoria

Fattoria : Da Modena a Spilamberto, svoltare a sx alla terza rotonda in direzione di Bologna, proseguire e girare alla 2° laterale a sx, via Ghiarole (strada del cimitero) proseguire per 700 m, l’ azienda si trova a sx. Disponibilità parcheggio.

Referente

Francesca

Periodo

Tutto l’anno su prenotazione

Contributo

a persona da 3.00 € a 10.00 €, in base ai percorsi scelti

Attività didattica

Attività didattica in fattoria
– Pecore: l’allevamento, la nascita degli agnelli, la tosatura e prima lavorazione della lana: pulitura, cardatura, filatura e tessitura; contatto con gli agnelli e alimentazione del gregge.
Laboratorio: costruzione di di animali con l’utilizzo della lana.
– Maiali: la razza Nera Modenese, unica autoctona emiliana, allevamento, riproduzione ed utilizzo delle carni.
– Api: vita e osservazione dell’alveare, i prodotti dell’alveare e gli attrezzi dell’apicoltore.
– Laboratorio: facciamo le candele di cera e degustiamo i vari tipi di miele.
– Laboratorio di cosmesi: preparazione di un bagnoschiuma o di uno shampoo, con fiori, radici, profumi.

L’ acqua e i palmipedi
– Laboratorio la scrittura con la penna d’oca: dalla penna d’oca alla penna biro; creazione di uno disegno con la penna d’oca.

– Il giardino dei sensi: i colori e i profumi delle erbe aromatiche e spontanee.
– Il grano, la farina: facciamo e mangiamo il pane e i biscotti di varie forme e sapori.
– Laboratorio d’Arte: performance pittoriche, e creazione di bracciali, collane e oggetti artistici con materiali diversi.
Il Cibo in val Padana dai Romani fino ai nostri giorni
– Laboratori del gusto: alla scoperta di cibi antichi con degustazioni.
– La sorgente: il laghetto e l’importanza dell’acqua sorgiva.